Istituto Comprensivo 17 Montoriovia dei Gelsi, 20 - 37141 Verona; Pec istituzionale: vric88800v@pec.istruzione.it; Peo: vric88800v@istruzione.it 

Codice fiscale: 93185090235; Codice univoco per la fatturazione elettronica: UFJVUN  Contatti rapidi Tutti i dati: clicca qui! segreteria@scuolemontorio.org 

Tel 045.557507 / 045.8840944; Fax 045.8869196 

Cerca
Chi è online
 16 visitatori online
Login
Per accedere devi essere un utente registrato



Vuoi registrarti? Contatta l'amministratore Clicca qui!
Home

Scrittori in erba 1^ parte - Emma Turco

Cari visitatori, noi ragazzi di 3^ e 1^D vi proponiamo alcuni testi scritti da noi quest’anno, partendo dalla descrizione dei nostri migliori compagni dell’infanzia: i piccoli animali domestici e concludendo con la descrizione, attraverso il flusso di coscienza delle emozioni che si provano prima di un’interrogazione… 

Eccoli:
1)Un piccolo animale domestico che vive nella mia casa.
2)Sto per essere interrogato, ma temo di non essere preparato a sufficienza: pensieri e paure.

Presentazione di Vittoria Dola 3 D 

 

 

1 PARTE:

EMMA TURCO 1 D


Descrivo un animale che vive nella mia famiglia o in casa di amici o parenti e rifletto sui sentimenti che provo quando sono in sua compagnia.


Il mio criceto Gomitolo, pur essendo un animale abbastanza banale, è molto buffo e fa ridere tutta la mia famiglia, compresi nonni e zii. Gomitolo ha quasi un anno e si è ormai abituato a vedere la mia faccia tutti i giorni. E’ un orsetto Siberiano maschio. Gomitolo è “grasso come una mucca”, perché passa il suo tempo a mangiare e a dormire. Comunque rimane piccolo e sta in una mano. Sul dorso ha il pelo tendente al grigio, con una riga nera che lo attraversa. Sulla pancia invece è bianco. Ha gli occhi neri,tondi e curiosi e due piccole orecchie che  si appiattiscono quando lo accarezzi. Ha il nasino schiacciato, baffi lunghi che fanno solletico e due dentoni appuntiti dei quali non si può proprio dire che non facciano male , soprattutto quando Gomitolo scambia le dita per cibo. La sua bocca  non è altro che un segno. Ha quattro zampette corte e rosee, molto buffe. Quando è arrabbiato fa una specie di schiocco ma normalmente non produce alcun verso. Anche sull’odore non si può dire molto: solo qualche volta puzza. Gomitolo è molto buffo.
Quando sta dormendo nella casetta e sente un rumore, mette il musino fuori dalla finestrella come fosse una vecchietta affacciata al balcone. Quando invece è stanco viene fuori con una faccia da mummia. Se gli fai vedere un pezzo di mela si sporge talmente dalla finestrella che cade giù.. Quando lo portiamo fuori casa si mette a correre furiosamente sulla ruota e fa traballare tutta la gabbia. Ha imparato a riconoscere in che direzione si trova la gabbietta quando lo tiro fuori e cerca in tutti i modi di tornare dentro. Di mattina lo prendo in mano, lo metto sulla pancia e gli faccio le carezze e lui mi lecca le dita.  Gomitolo è buffo quando si pulisce, perchè si raggomitola come una palla da tennis. Per questo l’ho chiamato così. Ogni criceto deve “farsi i denti” su qualcosa di duro, se no diventano lunghi e deve tagliarli il veterinario. Gomitolo i denti se li “fa” sulle sbarre della gabbia e fa un rumore insopportabile: Abbiamo provato a mettergli di tutto, ma ormai si è abituato così. Gli piacciono molto i semi di girasole e quando siamo andati in Grecia gliene abbiamo regalato un sacchettone. Gli piacciono moltissimo la mela, il formaggio e le ciliegie. Noi gli diamo da mangiare vari semi, insalata, verdura, formaggio e io qualche  volta gli do (di nascosto) un briciolo di Nutella. Però non possiamo dargli tutto contemporaneamente, ma un po’ alla volta. A Gomitolo piace anche leccare ditate di miele e giocare con mia mamma al “tiro alla fune” usando i piccioli delle ciliegie: lui tira, tira finché non cade all’indietro. Gli piacciono le corde e le morde finché non si rompono. In definitiva gli piace mordere le cose. Con noi si è abituato, non si spaventa come i primi giorni. Anzi, quando mangia e ti avvicini, lui ti guarda e torna a mangiare. Con lui ci divertiamo e quando andiamo in vacanza mi dispiace sempre che non possa venire con noi. Con lui la vita è più divertente e trova sempre qualche nuova cosa per farci ridere. Anche i miei zii gli si sono affezionati, perchè è talmente buffo e carino che piace a tutti.

Emma Turco 1D

 

 

 

 
Registro Elettronico
Adesioni on-line ai Progetti
Mozione Consiglio d'Istituto
Consiglio Ragazze e Ragazzi

I nostri Sponsor
 

 
AMBIENTE E SICUREZZA
di Valentini Claudio

La pubblicità in questo spazio fa bene alla scuola
Vuoi sapere come?
Autovalutazione d'Istituto
CTI - INTEGRAZIONE
Prospettiva Famiglia
Scuola Amica dei Bambini
Mizzole SCA
 
Patrocinio del Veneto

Alla Ricerca-Azione di Mizzole

Vedi la concessione